Zuccheri sotto controllo con il Kiwi

Home / News / Zuccheri sotto controllo con il Kiwi

 

Zuccheri sotto controllo con il Kiwi

Alcuni studiosi affermano che un kiwi a colazione riduce e rallenta l’assorbimento degli zuccheri nel sangue, tendo a bada la glicemia

Tutti conoscono le straordinarie proprietà del kiwi, un frutto dolce ma povero di calorie, che fornisce all’organismo la quantità di fibre, vitamine e minerali ideale per restare in forma, favorire la motilità intestinale e stimolare le difese immunitarie.

A queste virtù si aggiunge la felice scoperta di alcuni ricercatori dell’Università di Cambridge. Secondo i ricercatori, mangiare kiwi e cereali a colazione favorisce la riduzione della presenza di zuccheri nel sangue, evitando i picchi glicemici.
Il kiwi – essendo un alimento a base di carboidrati a basso indice glicemico – nella gestione della glicemia postprandiale può essere scambiato con alimenti a base di amido, ne consegue una riduzione della glicemia.

Il kiwi quindi è il frutto ideale per una colazione sana e gustosa. Insieme ai cereali aiuta ad evitare cali di zucchero e spossatezza, donando un piacevole senso di sazietà per tutta la mattinata.
Per approfondire: “Equicarbohydrate partial exchange of kiwifruit for wheaten cereal reduces postprandial glycaemia without decreasing satiety”, 2016, JNS

Related Posts